Gordige Vs Vittorio Veneto

Gordige 0 - 5 Vittorio Veneto
11 ott 2015 - 14:30Cavarzere

La stagione si apre con una cinquina

Finalmente dopo tante chiacchiere, e poco “arrosto”, la stagione è iniziata. Oggi a Cavarzere le Tose sono scese in campo per la prima ufficiale di Coppa Italia contro le veneziane del Gordige. Un risultato positivo che si va ad incodare a quelli (record) dello scorso anno, tenendo mister Fattorel ancora imbattuto da quando si è seduto sulla panchina rossoblu un anno e mezzo fa.

In una giornata primaverile, più che autunnale, con un bel sole e con un pubblico altrettanto caloroso e numeroso (un centinaio), le Tose hanno archiviato la pratica già alla mezz’ora.
Nel primo quarto d’ora le due squadre si sono studiate, la Permac cercava maggiormente le fasce, facendo un bel gioco a centrocampo con triangolazioni e giro palla. Le ragazze di Bernardi invece cercavano di tamponare chiudendo le azioni vittoriesi sul nascere. In questa fase sono state molte le occasioni da gol per: Cisotto, De Martin e Simeoni; interrotte però sul nascere dall’assistente che ha più volte colto in posizione di offside le attaccanti rossoblu.
Al 20′ è bomber De Martin a sbloccare la gara e non poteva essere altrimenti (suo il primo gol internazionale e il primo gol stagionale in terra italiana anche se in gara non uffiaicle). L’azione nasce da una gran cavalcata sulla fascia sinistra di “cavallo pazzo” Simeoni che arrivata sul fondo serve Mella, al centro dell’area di rigore, che di piatto devia verso la porta; l’estremo difensore biancazzurro devia sui piedi di De Martin che appoggia facilmente in rete.
Passano solo 3 minuti e De Martin segna la doppietta: il gran lancio sopra la difesa di Barzan trova Adriana De Martin che stoppa, avanza, scarta il portiere ed insacca.
Al 26′ è Cisotto a siglare il 3-0, azione simile alla prima: bello scambio in fascia sinistra tra De Martin e Simeoni che arrivata sul fondo serve al centro Barzan, il suo tiro però viene deviato sui piedi di Cisotto che molto velocemente scaraventa la palla alle spalle del portiere.
Al 31′ Mella recupera palla a pochi passi dall’area, si porta la palla sul mancino, lascia l’avversario sul posto, e spara la bomba ad incrociare sul palo opposto, centra l’angolino basso alla sinistra del portiere, portando così il risultato sul parziale di 4-0.
Il primo tempo finisce in assedio, da parte del Permac Vittorio Veneto, ma al duplice fischio il risultato non cambia.

Il secondo tempo inizia con la stessa supremazia rossoblu del primo periodo di gioco. Bisogna aspettare il 10′ della ripresa per segnare sul tabellino il primo tiro delle padroni di casa, finito però alto sopra la traversa.
Al 15′ Ciasotto sigla la sua doppietta personale con un bel pallonetto, servita molto bene da Mella. Al 21′ viene ammonita Padoan per gioco falloso, la punizione che ne deriva ,da buona posizione, però non viene sfruttata da Simeoni che spara sulla barriera.
Le squadre iniziano ad allungarsi, il caldo e la stanchezza fanno il resto. Il Permac Vittorio Veneto, forte del suo ampio vantaggio, amministra bene il gioco. Nessun altro pericolo da segnalare nella ripresa. La partita termina 5-0 per le rossoblu.

Gordige 0-5 Permac Vittorio Veneto

Gordige: Shkira, Bondesan, Rizzo M., Fornaro (55′ Crepaldi), Trombin, Pivetta, Padoan, Rizzo S., Marangon, Cerato, Sacchetto. A disp. Balasso, Bonato, Alfiero, Piron. All. Bernardi.
Permac: Reginato, Casagrande, Virgili, Manzon, Perin, Da Ros (51′ Morosin), Simeoni, Barzan (77′ Cutifani), Cisotto, De Martin, Mella (68′ Mantoani). A disp. Cazzaro, Piai, Zanella, Zanon. All. Fattorel.

Interviste post gara:

 

 

Gallery:

 

IMG_5306 (FILEminimizer) IMG_5393 (FILEminimizer) IMG_5373 (FILEminimizer) IMG_5343 (FILEminimizer) IMG_5306 (FILEminimizer) IMG_5305 (FILEminimizer)