Juniores: Torino-Permac il match report

I RIGORI NEGANO AL PERMAC LA FINALE TRICOLORE

TORINO – PERMAC VITTORIO VENETO 3-0 (7-3 dopo i calci di rigori)

Il Torino ribalta la sconfitta subita al Barison sette giorni fa e, grazie alla lotteria dei rigori, vola alla finale tricolore di domenica prossima a sfidare il Perugia vincitrice nell’altra semifinale contro il Vapa Napoli.
Giornata negativa e triste per le Tosette oggi a Torino, nel retour match della semifinale Nazionale Juniores.
Forti dello svantaggio di 3 gol le granata allenate da Tatiana Zorri mostrano sin dai primi minuti la volontà di ribaltare il passivo accumulato nella partita d’andata a Vittorio Veneto. Le rossoblù cercano di arginare le offensive locali, e difficilmente riescono a rendersi pericolose in ripartenza. Certo si vede che non è giornata per le ragazze di Mister Tommasella, colpite subito a freddo con un’ uno-due micidiale (11’ e 16’ minuto) nelle prime ed uniche azioni degne di nota per le locali, nella prima frazione di gioco.
Il colpo è letale per le rossoblù, che fanno fatica a trovare ritmi e distanze (complice anche il pessimo sintetico odierno). Il Permac ha l’occasione propizia allo scadere di tempo, con Mella liberata in area da un ottimo triangolo con Sossai, ma a tu per tu con il portiere avversario non riesce a centrare la porta.
Nella ripresa le Tosette, sembrano più reattive e riescono meglio a contenere le avanzate delle locali. Al 65’ però subiscono la terza rete con una punizione dal limite deviata imparabilmente sotto l’incrocio dei pali dell’incolpevole Da Ronch.
Tutto da rifare e punteggio in perfetta parità. Le rossoblù prendono finalmente (anche se in ritardo) il pallino del gioco in mano e costruiscono un paio di occasioni allettanti per siglare quel gol che le avrebbe mandate direttamente in finale. Prima ancora con Mella, lanciata a rete e con un delizioso tocco ben neutraulizzato però dall’estremo ospite. L’occasionissima capita però allo scadere del match a Giada Tomasi con una grande conclusione su punizione da fuori area che fa gridare al gol; ancora una volta però il numero uno granata è bravo a deviare in angolo.

Triplice fischio del direttore di gara e la finale tricolore si decide con la lotteria dei rigori.

Sono più brave e fortunate le granata che ne realizzano 4 su 5. Per le Rossoblu fatali gli errori di Carlotta Gava ed Ilaria Mella due delle principali artefici della splendida cavalcata che ha portato le Vittoriesi ad un passo dal sogno (a segno per la cronaca Tomasi, Modolo, Sovilla).

L’andamento odierno lascia sicuramente un grandissimo rimpianto a tutto il gruppo Juniores rossoblù, ma nulla può togliere a queste ragazze la consapevolezza di aver disputato una stagione a dir poco memorabile e fantastica che rimarrà comunque nella storia del Permac Vittorio Veneto. 

Giovanni Bolzan

Formazioni:

TORINO - 1. De Filippo 2. Apuzzo 3. Coluccio 4. Banchero 5. Boccardo 6. Dogliotti 7. Boasso 8. Pomati 9. Schirru 10. Angrisano 11. Priotti ( Magonaro, Zofrea, Spadin, Grasso, Molinar, Iuliano, Munato, Calautti, Bianco)

PERMAC – 1. Da Ronch 2. Gava V. 3. Gava C. 4. Cartelli 5. Da Ros 6. Tomasi 7. Sossai (70’ Bigaran) 8. Modolo 9. Sovilla 10. Canzi 11. Mella (Facchin, Fattorel, Martinis, Piccini, Gallina, Tommasella, Righetto, Trevisiol)

Leave a Reply