Juniores: Vittorio Veneto – Torino, il match report

Le Tosette prendono il Toro per le corna: l’andata delle semifinali è rossoblù

Con una prestazione convincente, la Juniores di Mister Laura Tommasella porta a casa la vittoria nella semifinale di andata contro il Torino di Mister Tatiana Zorri. Il primo round è quindi veneto, in attesa della sfida di ritorno che si giocherà domenica 16 giugno nella tana granata. La doppietta di Ilaria Mella e il sigillo da fuori area di capitan Carlotta Modolo mettono una seria ipoteca sul bottino finale, ma niente è ancora deciso in questa sfida che si deve affrontare con la prospettiva dei 180 minuti. Mister Tomma parte con Tomasi e Da Ros al centro della difesa, con le titolarissime sorelle Gava sugli esterni. Si rivede a centrocampo Arianna Cartelli e continua l’esperimento Coghetto a centrocampo.

Il primo tempo è combattuto, con il Torino che si affida principalmente alla tecnica della numero 8 e 9. La prima occasione rossoblù arriva da calcio d’angolo dalla sinistra battuto da Cartelli: Tomasi arriva in velocità per l’incornata ed è brava e fortunata la difesa granata a spazzare sulla linea. Trevisiol trova belle trame in avanti con Mella, che al 10′ arriva alla conclusione dopo una triangolazione proprio con la numero 9 rossoblù, ma il tiro è troppo centrale per creare grattacapi al portiere granata. La prima conclusione del Torino arriva dai piedi di Schirru, lanciata a rete dalla numero Angrisano: Da Ronch non ha problemi a bloccare la sfera. Al 19′ un infortunio costringe Trevisiol ad abbandonare il campo per Gaia Maria Sovilla. Le rossoblù creano buone trame di gioco: al 25′ arriva una buona conclusione da fuori area di Cartelli, bloccata a terra dal portiere granata. Il crescendo rossoblù si concretizza al 28′: Tomasi scodella in area un pallone da calcio di punizione che De Filippo non riesce a smanacciare . La palla giunge tra i piedi di Sovilla che calcia, trovando l’opposizione (dalle riprese si vede il netto intervento di mano) della difesa torinese; l’arbitro fa proseguire l’azione e Ilaria Mella è brava ad insaccare l’1-0 vittoriese. Il Torino risponde prima con un colpo di testa di Schirru, che non riesce a dare potenza all’incornata, e poi con Coluccio, il cui tiro da fuori area è facile preda dei guantoni di Da Ronch. A pochi minuti dal termine della prima frazione, il Permac va vicinissimo al vantaggio per ben due volte: la prima con Mella, la cui spizzicata in area scheggia la traversa. La seconda, con un tiro da fuori area di Modolo, non trattenuto da De Filippo, che Canzi non riesce a ribattere in rete da posizione defilata e sui cui per poco non arriva Coghetto.

La ripresa si colora più intensamente di rosso e di blu, con le Tosette del Permac che aggrediscono il Torino alla ricerca del raddoppio. Raddoppio che potrebbe concretizzarsi al minuto 53: Carlotta Gava, protagonista di una performance molto positiva, ruba palla sulla sua fascia e scodella con cross perfetto per Sovilla, che si divora un gol da sola davanti al portiere. Il Torino risponde 3 minuti dopo con la subentrata Boasso, lanciata dalla retrovie, che calcia alto alla sinistra di Da Ronch. Al minuto 64′ arriva il raddoppio rossoblù: Sovilla si fa perdonare servendo un assist al bacio per Mella, brava a trafiggere De Filippo sul primo palo per la doppietta personale. Le frecce offensive rossoblù sono calde: si fa vedere anche la giovane Sossai in area granata, che invita Sovilla al tiro – respinto dalla difesa – che diventa un assist per l’accorrente Mella, che spara alto. E’ sempre la numero 11 rossoblù che ha un’ottima occasione tra i pedi al 73′, su cross perfetto ancora una volta di Carlotta Gava, ma non riesce a concretizzare il terzo centro. Un minuto dopo, Coghetto si prende la scena: ruba palla fuori area, slalom tra la difesa granata che si conclude con un tiro di poco alto sopra la traversa. All’81’ viene annullato un gol al Torino, su tiro di Boasso, per fuorigioco. Il terzo centro del Permac arriva la minuto 85 con una conclusione da fuori area di capitan Modolo, che raccoglie il suggerimento di Mella da calcio di punizione dalla sinistra. Il Torino prova l’ultima imbucata nei minuti conclusivi della partita, ma l’attaccante granata svirgola la palla al momento della conclusione.

Finisce quindi sul 3-0 la prima sfida tra Vittorio Veneto e Torino. L’altra semifinale in calendario invece – Grifo Perugia vs Vapa Virtus Napoli - termina sull’1-1

Appuntamento a domenica 16 giugno a Torino per la sfida di ritorno.

Sempre #UnUnicoCuoreRossoblù

PERMAC – TORINO: 3-0
(28′,64′ Mella, 85′ Modolo)

PERMAC VITTORIO VENETO
Da Ronch, Tomasi, Da Ros, Gava C., Gava V., Modolo, Coghetto, Cartelli (60′ Sossai), Canzi (70′ Bigaran), Mella, Trevisiol (19′ Sovilla)
(Fattorel, Gallina, Brovedani, Piccini, Tomasella, Righetto)

TORINO F.C.
De Filippo, Apuzzo, Coluccio, Banchiero, Boccardo, Dogliotti, Iuliano, Angrisano, Schirru, Bianco, Ponati
(Magonaro, Spadin, Priotti, Munato, Calautti, Marguati,Molinar, Grasso, Boasso)

Leave a Reply